Custodire la Parola // Madre del Re Divino

NewsCommenti disabilitati su Custodire la Parola // Madre del Re Divino

Al di sopra del suo capo, posero la motivazione scritta della sua condanna: «Questi è Gesù, il re dei Giudei».

(Mt 27, 37)

Durante il processo di condanna di Gesù anche Pilato, uomo potente e forte, chiese a Gesù se fosse veramente Dio. Gesù lo confermò. Avremmo voluto che Pilato avesse interrogato la Madre per chiederle se veramente quel Figlio fosse il Re divino. Maria aveva già dato la risposta ai Magi che erano arrivati nella grotta di Betlemme ed avevano visto un piccolo Bambino.

Maria avrebbe potuto spiegare a Pilato che quel Figlio non era nato da Giuseppe ma era veramente il Figlio di Dio. Chissà, forse anche Pilato avrebbe creduto e non avrebbe fatto condannare a morte Gesù! «Cara Madre, insegna a tutti gli uomini, che Gesù è il Re divino di tutti i secoli».

(don  Nicola Giordano, “Con Maria la Madre”, Edizioni VivereIn, 2013)

Comments are closed.

© 2016 Vivere In