Festa di Pentecoste 2020

NewsCommenti disabilitati su Festa di Pentecoste 2020

Carissimo Padre,
non potevamo mancare noi, aderenti al Movimento di Spiritualità Vivere In, a questo appuntamento, ormai decennale, di Pentecoste.
Ogni anno, come certamente ricordi, abbiamo inviato un messaggio, proprio in questa occasione, a tutti i sacerdoti che abbiamo potuto raggiungere.

Quest’anno ha un sapore un po’ inedito anche per la maniera con cui ci rivolgiamo a Te, utilizzando i social per esprimerti la nostra gratitudine e la nostra vicinanza.
In questi mesi di pandemia da Covid-19 come umanità abbiamo sperimentato la nostra fragilità con la malattia, la sofferenza, la solitudine, l’incertezza del futuro.

E ora, in questa fase nuova, stiamo vivendo una crisi umanitaria dalla portata globale per conseguenze umane ed economiche gravi che mettono a repentaglio la sopravvivenza di molte persone. Nello stesso tempo, abbiamo sperimentato la solidarietà, la vicinanza, scoprendo di essere un tutt’uno con tutte le persone, senza distinzione.
Tutti noi abbiamo sperimentato il senso della comunità umana.

Negli Atti degli Apostoli la Pentecoste rappresentò l’evento straordinario in cui le genti si scoprirono, con la forza dello Spirito Santo, uniti, anche se diversi; capaci di dialogare, anche se con idiomi diversi.
Nacque così la Chiesa.
Nacque così la comunità cristiana, il popolo di Dio, intorno al Sommo Sacerdote che è Gesù.

In questo contesto la tua paternità sacerdotale acquista un valore altissimo e il tuo servizio sacerdotale manifesta il senso profondo della comunione intorno a Gesù Eucaristia.
Tu il consacrato di Dio, tu uomo della Parola spezzata e offerta. Tu padre, fratello, guida, conforto, Tu strumento reale della misericordia e dell’amore di Dio. Grazie!

Per questo ti esprimiamo la nostra gratitudine.
Grazie per quello che sei e che fai per il popolo di Dio. Grazie per la tua vicinanza agli ultimi e a coloro che soffrono e hanno bisogno di aiuto umano e spirituale.
Grazie perché in questo periodo hai continuato a celebrare per noi e con noi l’Eucaristia sacramento di unità.

In fraterna comunione di preghiera e di intenti ti salutiamo cordialmente.

Gli aderenti al Movimento Vivere In

Comments are closed.

© 2016 Vivere In